de | it

San Lorenzo Pichlwiese: Una necropoli di età romana in Val Pusteria

Nel 2001/02 fu scoperto un cimitero romano a San Lorenzo di Sebato. Vennero rinvenute 84 tombe di cremazione e inumazione databili dal I al VI secolo. Il cimitero di Pichlwiese è uno dei più importanti reperti della cultura funeraria romana della regione. Ora è disponibile un’ampia pubblicazione. Oltre alla storia della ricerca, comprende anche indagini scientifiche e un’analisi dettagliata di tutte le tombe e dei loro corredi. Il libro è stato presentato al pubblico alla presenza del Dott. Florian Mussner, assessore alla cultura, e della Dott.ssa Catrin Marzoli, direttrice dell’Ufficio Beni Archeologici della Provincia di Bolzano . Un ringraziamento particolare per questo lavoro scientifico va al Dott. Lorenzo Dal Ri e al Dott. Umberto Tecchiati dell’Ufficio BeniArcheologici, editori della pubblicazione, e alla società SRA (Societá Ricerche Archeologiche) di Bressanone, in particolare alla Dott.ssa. Margherita Feltrin e Dott.ssa Noris Zandó, che hanno effettuato l’analisi dettagliata di tutti i reperti funerari.

Stampa


Museum Mansio Sebatum
Via J. Renzler 9
39030 San Lorenzo di Sebatum
Tel. +39 0474 538196
info@mansio-sebatum.it